La Repubblica degli Italiani



Nonostante i suoi molti e gravi vizi, la nostra è stata la Repubblica degli italiani, la Repubblica che abbiamo riconosciuto come nostra al di sopra dei contrasti politici e sociali, delle diversità culturali e linguistiche e delle barriere geografiche. La ragione della sua forza unificante è da rintracciare nella “svolta di Salerno” quando, all’indomani dell’8 settembre, i partiti antifascisti accettarono di entrare in un governo nominato dal re e si assunsero le pesanti responsabilità della transizione. Quel lontano patto unitario che vedeva come protagonisti i partiti politici, spiega Agostino Giovagnoli (La Repubblica degli italiani Laterza), è stato dunque il vero momento fondativo della Repubblica dal quale è opportuno partire per capire la nostra storia e ricavare qualche utile lezione per i problemi politici che stiamo affrontando.  

Savignano sul Rubicone, 21 novembre

"No" al referendum costituzionale: una serata col filosofo Maurizio Viroli

"No" al referendum costituzionale: una serata con Maurizio Viroli
Serata è organizzata dal Comitato per il "No" del Rubicone, promosso da Anpi, Arci e molti cittadini, e coordinato da Sarpieri. "No" al referendum costituzionale: una serata col filosofo Maurizio Viroli
Maurizio Viroli spiegherà perché votare "No" al referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo. L'appuntamento si terrà martedì alle 21 nella sala Allende a Savignano sul Rubicone.
Per ma“


Per maggiori informazioni clicca qui




Potrebbe interessarti: http://www.cesenatoday.it/politica/referendum-legge-costituzionale-incontro-22-novembre-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/CesenaToday/146865878725646

Intervista. L'Autunno della Repubblica



Spiega in incipit l'autore: "Tre grandi opere a me care mi hanno suggerito il titolo: Autunno del Medioevo di Johan Huizinga, Autunno del Rinascimento di Carlo Ossola, e Autunno del Risorgimento di Giovanni Spadolini". E infatti il libro di cui andiamo a parlare s'intitola L'autunno della Repubblica. Potrebbe anche intitolarsi, parafrasando un verso di Shakespeare, "L'autunno del nostro scontento": il cahier de doléances è lungo. Maurizio Viroli, politologo e professore emerito a Princeton, i lettori del Fatto lo conoscono bene per essere una delle firme del giornale. Anche se qui s'incontra più Maurizio che il professore.

Ravenna, 25 novembre


Urbino, 23 novembre

SEMINARIO DI MAURIZIO VIROLI SULLE “PAROLE DEL CITTADINO”
Urbino – Nell’ambito del processo di internazionalizzazione dell’Università, il Prof. Maurizio Viroli (Princeton University, Usa), terrà quattro seminari sui concetti fondamentali della cultura politica, che possono essere utili in prospettiva didattica, presso la Cattedra di Storia Contemporanea di Scienze della Formazione.
Il primo, dedicato a Libertà – Tirannide – Dispotismo – Totalitarismo, si terrà dalle ore 9 alle 12, presso l’Aula D1, di Palazzo Albani, Via Viti 10, mercoledì 23 novembre.
I seminari sono aperti a tutti gli studenti, ai docenti e alla cittadinanza.

Barcellona, 15 novembre


Seminario "Machiavelli profeta"

Martedì, 15 novembre
Facoltà di filosofia, Università di Barcellona
 Aula: Seminario de Historia, 4ª piano

Programma:
Marcelo Barbuto, Introducción.
Maurizio Viroli, "Machiavelli e la Profezia"
Miguel Vatter,  "Antigua teología y epicureísmo en Nicolás Maquiavelo"
Miguel Ángel Granada, "Maquiavelo y Moisés"

I lavori cominceranno alle ore 9.00. Per maggiori informazioni, consultare il seguente link.

Federico Bonaventura e la Ragion di Stato, Urbino


Consultando il seguente link potrete trovare maggiori informazioni e il programma completo del convegno.

Elezioni americane 2016


In occasione delle elezioni presidenziali americane Maurizio Viroli parteciperà alla diretta televisiva in onda sulla RSI, canale LA1, a partire dalle ore 01.00. Inoltre prenderà parte, in collegamento telefonico, allo speciale elezioni del canale all-news Sky TG 24